Il cuscino delle Fedi: cosa c'è da sapere?


Protagonista indiscusso del momento clou delle Nozze!

Il portafedi nella Tradizione prende la forma di un cuscino realizzato con lo stesso tessuto dell’Abito da Sposa, soprattutto, è importante tener promessa alla medesima nuance dell'Abito.


Personalmente, mi prendo cura, di realizzare il portafedi, di ogni Singola Sposa, in base al suo carattere, in base alla sua personalità e perchè no, in base al leit motiv, delle sue Nozze, aggiungendo, nella parte centrale, lo stesso ricamo dell'abito, o magari fiocchetti colorati, che rappresentano, il fil rouge, dell' intera pianificazione dell'evento!


Questo accessorio, ha origine nella tradizione anglosassone: le fedi nuziali venivano infatti adagiate sopra un cuscino dalla forma circolare, di colore bianco come l’Abito da Sposa e foderato rigorosamente con dell’elegante raso.


I significati legati a questa usanza sono molteplici: si tratta innanzitutto di un modo per elevare l’importanza degli Anelli, con la loro forma che simboleggia l’eternità e la loro consistenza indissolubile.


Per custodire e preservare tali significati la figura ideale , per portare gli Anelli, dovrebbe essere un bambino, emblema di purezza e sincerità: ecco che secondo il galateo le fedi devono essere trasportate da un paggetto.

Inoltre, sempre secondo la tradizione, è lo sposo che per primo dovrà sciogliere il nastro che lega gli anelli al cuscino, per prendere quello da infilare all’ anulare sinistro della Sposa, la quale ripeterà il gesto dopo di lui.


Oggi il cuscino portafedi non solo può assumere diverse forme, ma anche venire realizzato in diversi tipi di tessuto. Innanzitutto, se continuate ad amare la tradizione, potete impreziosire il raso con pizzi e merletti che ricoprano l’intera fodera, oppure solo la parte centrale destinata agli anelli. Siete una coppia profondamente religiosa? Scegliete un cuscino con una trama iconografica di una scena del Vangelo particolarmente significativa per voi.


Preferite puntare tutto sul romanticismo? Allora ricami con cuori, fanno al caso vostro… magari realizzati a punto erba o a punto croce, con applicazioni di perline o pietre preziose brillanti. Infine, non c’è niente di meglio della canapa per realizzare il vostro cuscino portafedi shabby chic, ideale per un Matrimonio Rustico!!


Infine, la scelta del cuscino portafedi potrebbe essere dettata da un suo possibile riutilizzo futuro. Prendete il caso di una graziosa scatola finemente dipinta a mano, o un pezzo ereditato dalla nonna, e che il giorno delle nozze sia destinata a contenere il cuscino su cui vengono riposti gli anelli ma, già dalla mattina seguente, possa trasformarsi in un peculiare portagioie da lasciare sul mobile della camera da letto… la vostra, naturalmente!!

Qualunque sia la vostra scelta, l' importante è farla con Amore!

Un bacio a tutte le Spose!

Con affetto Francesca.


2 visualizzazioni
Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square